Varese e la sponda lombarda

Tu sei qui:

La sponda orientale del Lago Maggiore

La sponda lombarda del Lago Maggiore si estende da Sesto Calende fino a Zenna, al confine con la Svizzera. In confronto alla sponda occidentale piemontese, quella orientale si presenta più selvaggia e immersa nella natura.
Fino a Laveno la sponda lombarda è circondata da dolci colline ed è caratterizzata dalla presenza di fitti canneti. La regione è inoltre ricca di reperti archeologici di epoca preistorica e romana oltre a numerosi edifici medievali.
Se prosegui verso nord, il paesaggio diventa particolarmente suggestivo, con una costa più scoscesa e un entroterra con tratti più alpini. Tra i monti ricchi di boschi e alti oltre 1000 mt sorgono la Valcuvia, la Valtravaglia e la Val Veddasca. Alcuni chilometri a est del Lago Maggiore sorgono poi Varese, il massiccio del Campo dei Fiori (1226 m) e il Lago di Varese.

Clicca qui per maggiori informazioni su Varese e la sponda est!

MAGGIORE

Scopri Varese e la sponda lombarda

Villa Toeplitz

Villa Toeplitz – Varese

Villa Toeplitz – Varese Villa Toeplitz, costruita nel 1901 dalla famiglia tedesca Hannesen, venne acquistata da Giuseppe Toeplitz, un banchiere…

Leggi di più
Laveno Lago Maggiore

Laveno

Laveno Tra le località del lago Maggiore, una in particolare oltre ad essere circondata da un paesaggio spettacolare, è anche…

Leggi di più